BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL’AFFITTO PRIVATO O DEL MUTUO PRIMA CASA IN FAVORE DEI RESIDENTI IN STATO DI BISOGNO ECONOMICO A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA COVID-19

Presentazione istanze entro e non oltre il 15 novembre 2021 ore 12.00

Data:
09 Ottobre 2021
Immagine non trovata

A seguito del perdurare dell’emergenza sanitaria relativa all’epidemia del Covid-19 e della conseguente crisi economica che ha accentuato o creato situazioni di difficoltà in vari nuclei famigliari, l’Amministrazione Comunale ha deciso di destinare una parte delle risorse economiche riservate alle Zone Rosse a sostegno di nuclei famigliari residenti in stato di bisogno economico per il pagamento di affitti privati o di mutui prima casa attraverso la concessione di un contributo economico una tantum.

La somma complessivamente stanziata a sostegno di tale misura è di € 20.000,00 e il contributo riconoscibile è stabilito fino ad un massimo di 3 mensilità di canone/rata e comunque non oltre € 800,00.

E’ stato a tal fine pubblicato nei giorni scorsi il bando per l’erogazione di contributi a sostegno dell’affitto privato o del mutuo prima casa in favore dei residenti in stato di bisogno economico a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

I requisiti e le condizioni da rispettare per poter richiedere il contributo sono meglio dettagliati nell’allegato Bando. Importante sarà avere un Isee inferiore a 20.000,00 euro, trovarsi in una situazione di riduzione della capacità reddituale a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ed essere in regola con il pagamento di somme dovute per i servizi erogati dal Comune di Provaglio d’Iseo.

La domanda di contributo deve essere presentata al Comune di Provaglio d’Iseo utilizzando il modulo allegato al presente bando e trasmessa (insieme alla documentazione necessaria) al seguente indirizzo di posta elettronica: urp@comune.provagliodiseo.bs.it  entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 15/11/2021. Solo in caso di impossibilità alla trasmissione telematica, sarà possibile presentare la domanda presso lo sportello dell’ufficio Servizi Sociali, il martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 previo appuntamento telefonico (030.9291231).

 “Si tratta di un progetto che abbiamo voluto mettere in campo a sostegno delle famiglie in difficoltà – commenta l’Assessore ai Servizi Sociali Lino Albertelli – finanziando un fondo da 20.000,00 euro. Un sostegno che coinvolgendo sia il locatore che il locatario tutela le famiglie ed evita l’attivazione di procedimenti di sfratto”.

 

Allegati

ISTANZA.pdf
(99.53 KB)
BANDO.pdf
(112.32 KB)

Ultimo aggiornamento

Sabato 09 Ottobre 2021