REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE DI CAR SHARING

Politiche green per una gestione sostenibile del nostro territorio

Data:
01 Giugno 2021
Immagine non trovata

Sono passati 11 anni da quando il Comune di Provaglio d’Iseo con Castegnato, Iseo, Passirano, Paderno Franciacorta, e Travagliato ha sottoscritto un Protocollo di Intesa per la realizzazione di Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile al fine di sviluppare una gestione energetica efficiente del proprio territorio e del patrimonio edilizio comunale e definire azioni prioritarie da compiere nel lungo e medio termine per razionalizzare i consumi energetici.

Questo significa che se l’obiettivo primario per il 2020 era quello di   ridurre del 20% le emissioni di CO2, oggi l’Amministrazione Comunale con i comuni di Castegnato, Corte Franca e Passirano, si pone l’obiettivo di ridurle, entro il 2030, del 40% dichiarando pubblicamente il proprio impegno e adottando una serie di politiche per migliorare la qualità di vita dei propri cittadini.

A questo proposito ieri sera il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la proposta di affidamento in house alla società GardaUno della progettazione, realizzazione e gestione di una stazione di car sharing posta nei pressi di Piazza Portici. Si tratta dell’installazione di due colonnine per la ricarica delle vetture elettriche alimentate esclusivamente con energia certificata da fonti rinnovabili e della fornitura di due veicoli full electric.

Attraverso una App dedicata ogni cittadino avrà quindi la possibilità di procedere con il noleggio di un’auto elettrica in qualsiasi momento ed in modalità autonoma, contando inoltre in caso di necessità su un servizio di assistenza specializzata h24 7/7 tramite numero verde dedicato.

“Non appena terminati i lavori di predisposizione della stazione di car sharing da parte di GardaUno – commenta l’Assessore Giancarlo Dolfini – si potrà offrire un servizio a chi ne ha bisogno e sperare in una maggiore diffusione delle auto elettriche anche a Provaglio. Anche l’Amministrazione Comunale intende sostituire i mezzi a disposizione con mezzi elettrici promuovendo così un nuovo intervento di efficientamento energetico e incentivazione all’utilizzo di fonti rinnovabili.”

“Considerato che di sviluppo sostenibile a Provaglio si parla dagli anni ’90, - afferma il Sindaco Vincenzo Simonini – “oggi è davvero concreto l’impegno dell’Amministrazione nell’attuazione delle politiche green previste dal PAES: dopo l’efficientamento energetico dei plessi scolastici e dell’edificio comunale, la sostituzione dell’illuminazione pubblica con luci a led a bassa emissione, l’installazione delle casette dell’acqua, la riduzione del consumo di plastica nelle mense scolastiche, la sostituzione delle sedute delle panchine con plastica nuova vita, ora si passa all’energia pulita e alla mobilità dolce."

Accanto alla realizzazione di nuovi tratti di piste ciclabili e la messa in rete di quelle esistenti si procederà anche all’individuazione di postazioni di Bike sharing diffuse e alla predisposizione del PUMS (Piano urbano della mobilità sostenibile).

Più mobilità elettrica, più biciclette, più risorse naturali messe a disposizione della comunità. La condivisione come buona pratica in difesa dell’ambiente.

Per chi volesse saperne di più la registrazione integrale della seduta del Consiglio Comunale è disponibile sulla pagina YouTube del Comune di Provaglio a questo indirizzo: https://bit.ly/3fCV4it insieme ad un video di presentazione del servizio di prenotazione e noleggio auto.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 11 Giugno 2021