IL DOPPIO COGNOME AI NUOVI NATI

Dal 1° giugno si può

Data di pubblicazione:
28 Agosto 2022
IL DOPPIO COGNOME AI NUOVI NATI

Dal 1° giugno, secondo quanto stabilito dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 131 del 27/04/2022 pubblicata in gazzetta ufficiale serie speciale corte costituzionale n. 22 del 01/06/2022 il figlio assume il cognome di entrambi i genitori nell’ordine dai medesimi concordato, salvo che essi decidano, di comune accordo, di attribuire soltanto il cognome di uno dei due. In mancanza di accordo, sull’ordine di attribuzione del cognome di entrambi i genitori, la Corte Costituzionale ha precisato che si rende necessario l’intervento del giudice, che l’ordinamento giuridico già prevede per risolvere il disaccordo su scelte riguardanti i figli.

Queste nuove regole – che si applicano dal 1° giugno 2022 ai nuovi nati o ai bambini riconosciuti in un secondo momento o adottati – discendono dalla decisione n. 131/2022 assunta dalla Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 262, primo comma, del Codice civile “nella parte in cui prevede, con riguardo all’ipotesi del riconoscimento effettuato contemporaneamente da entrambi i genitori, che il figlio assume il cognome del padre, anziché prevedere che il figlio assume i cognomi dei genitori, nell’ordine dai medesimi concordato, fatto salvo l’accordo, al momento del riconoscimento, per attribuire il cognome di uno di loro soltanto”. L’illegittimità costituzionale è stata estesa anche alle norme sull’attribuzione del cognome al figlio nato nel matrimonio, al figlio riconosciuto in un secondo momento e al figlio adottato.

Nella motivazione della pronuncia, il Giudice delle leggi ha spiegato che il cognome “collega l’individuo alla formazione sociale che lo accoglie tramite lo status filiationis”, “si radica nella sua identità familiare”, e perciò deve “rispecchiare e rispettare l’eguaglianza e la pari dignità dei genitori”.

Eventuali richieste di modifica del cognome, salvo specifici interventi del legislatore seguiranno la disciplina a tal fine prevista dalle disposizioni vigenti.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Venerdi 02 Settembre 2022