LE PIETRE RITROVATE: ORIGINI DELLA CRISTIANIZZAZIONE IN FRANCIACORTA

Molto partecipato l'incontro di mercoledì

Data evento:
31 Agosto 2022 - 31 Agosto 2022
LE PIETRE RITROVATE: ORIGINI DELLA CRISTIANIZZAZIONE IN FRANCIACORTA

Molto partecipato l'incontro di presentazione dei lavori di indagine conoscitiva dei resti dell’antica Chiesa di San Vigilio che si trova nella campagna tra Provaglio e Monterotondo.

Nei mesi scorsi, promossi da un comitato spontaneo facente capo alla Parrocchia di Monterotondo, finanziati in parte anche da Comune di Provaglio, proprietario del terreno sul quale sono visibili i resti dell’antica Chiesa e d’intesa con la Soprintendenza Archeologica della Lombardia, con l’intento di verificare in quale misura si conservano sotto terra i resti murari del complesso, sono stati avviati i sondaggi del sito attraverso l’apertura di trincee.
I ritrovamenti sono per ora frammenti di coccio, capitelli e pietre oltre che parti dell’abside e dell'edificio  di probabile datazione al periodo tardo antico e altomedioevale.

Oltre al parroco di Monterotonso, Don Giovanni Isonni, sono intervenuti Luca Rinaldi, Soprintendente Abap per le province di Brescia e Bergamo e Serena Solano per la Soprintendenza Abap per le province di Brescia e Bergamo, Ivana Venturini, archeologa professionista responsabile degli scavi e Angelo Valsecchi, presidente dell’associazione storico archeologica USPAAA che si sta occupando della ricerca storico-archivistica di memorie storiche e religiose dell’insediamento.
Presenti anche i due Sindaci, Vincenzo Simonini e Francesco Pasini Inverardi, oltre che rappresentanti del FAI e di numerose associazioni locali.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 22 Settembre 2022